Regolamento concorso "La Lanterna Magica 2010"


Clicca qui per scaricare la scheda di partecipazione al concorso.

Il giorno 1 maggio 2010 alle ore 11,00 si svolgerà presso la sede del WEMM 2008 il Concorso La Lanterna Magica 2010 (d’ora in avanti, Concorso);

  1. Al concorso potranno partecipare i prestigiatori italiani e stranieri che ne avranno dato adesione almeno tre giorni prima iscrivendosi allo stesso attraverso il sito del WEMM ovvero telefonicamente o per lettera semplice;
  2. I concorrenti accettano partecipando le clausole del presente Concorso  e dovranno altresì sottoscrivere, accettandone le clausole ivi contenute, il modulo d’iscrizione al concorso il cui fac simile è disponibile sul sito. La sottoscrizione del modulo e l’accettazione del presente regolamento costituiscono condizioni essenziali per partecipare al Concorso;
  3. La giuria sarà formata da personalità del mondo magico scelte ad insindacabile giudizio del Presidente del Ring 108, organizzatore della manifestazione.
  4. La votazione della Giuria avverrà secondo l’apposita scheda fornita dal Ring ai giurati, allegata al presente regolamento;
  5. I concorrenti che otterranno eventuale parità saranno dichiarati vincitori ex-aequo;
  6. La durata del numero da  presentare non potrà essere inferiore a 7 minuti e non superiore a 12 minuti. I numeri che non rientrassero in tali parametri non saranno valutati;
  7. Il numero massimo di concorrenti è fissato in 10. Le iscrizioni saranno prese in ordine di arrivo;
  8. I concorrenti hanno l'obbligo di presentarsi al Centro Congressi per il loro coordinamento almeno un'ora prima del Concorso;
  9. Il concorrente di età inferiore a 18 anni dovrà far apporre alla scheda di partecipazione il nulla osta di uno dei genitori o di chi ne fa le veci;
  10. I concorrenti potranno richiedere l’utilizzo della strumentazione presente nel teatro ove il concorso si svolge ed utilizzare il personale messo a disposizione dall’organizzazione ovvero portare loro attrezzature e loro tecnici senza intralciare, a insindacabile giudizio del Responsabile del Concorso, l’attività degli altri concorrenti e dei tecnici presenti in teatro;
  11. In caso di utilizzo di musiche, il concorrente dovrà fornire un Cd  audio con esclusivamente le tracce da utilizzare ordinate e riportante sul disco il nome del concorrente;
  12. Per ogni ulteriore questione, i concorrenti dovranno rimettersi al giudizio del Responsabile del Concorso.